Quali malattie causano l’alopecia?

Ecco quali sono le principali patologie collegate all’alopecia..

le patologie e le malattie che causano l'alopecia sono pericoloseQuando i capelli iniziano a cadere, i fattori scatenati della patologia possono essere molteplici. La caduta dei capelli non solo è un trauma che si ripercuote sul proprio aspetto fisico e che causa di conseguenza problemi psicologici (il senso di non accettazione e inadeguatezza richiedono spesso l’assistenza, oltre del tricologo, di uno psicoterapeuta), ma si può trattare di un campanello d’allarme che mette in evidenza che qualcosa nel nostro organismo non funziona come dovrebbe.

Infatti dietro alla calvizia possono nascondersi varie patologie gravi o meno gravi: le cause del diradamento dunque non sono solo da ricollegarsi a carenze alimentari, stress psicologico o fisico, debilitazione dovuta all’assunzione prolungata di farmaci, squilibri ormonali, pre e post partum, ma anche a malattie specifiche.

Innanzitutto è doveroso ricordare che l’alopecia viene distinta in alopecia cicatriziale e non cicatriziale.

La prima forma di calvizia è definitiva, vale a dire che il follicolo e la papilla germinativa si atrofizzano e scompaiono ed è causata da patologie come il lupus eritematoso discoide, la follicolite decalvante, la micosi, le neoplasie e infine la sclerodermia; la seconda tipologia di calvizia invece identifica un diradamento temporaneo che tuttavia vede alterate le funzioni del pelo; ne è un esempio l’alopecia androgenetica, quella da stress, l’alopecia da trazione, la caduta dei capelli nel periodo del post partum, così come il diradamento dovuto a carenze alimentari e da terapie farmacologiche.

Le patologie che possono scatenare il diradamento

Ma quali sono le patologie che sono da ricollegarsi all’alopecia androgenetica? Cosa si nasconde, a volte, dietro al disturbo che coinvolge bel l’80% degli uomini e il 50% delle donne?alopecia causata da malattie congenite

Vediamo insieme quali sono le malattie che possono nascondersi dietro ad un’eccessiva perdita di capelli:

– Alopecia areata: si tratta di una caduta improvvisa di capelli o peli che può coinvolgere solo il cuoio capelluto o tutto il corpo, le cui cause non sono ancora del tutto chiare. Tuttavia, le costanti ricerche hanno portato alla luce l’ipotesi che si potrebbe trattare di una patologia di origine autoimmune.

– Dermatofitosi: si tratta di un’infezione causata da funghi dei ceppi Epidermophyton, Microsporum o Trichophyton spp che fa la sua comparsa quando l’organismo è debilitato. Questa infezione, che si contrae da altri soggetti o da animali, colpisce le parti del nostro corpo che sono composte di cheratina, dunque capelli, peli e unghie.

– Ipertiroidismo: in questo caso la perdita dei capelli è dovuta da un malfunzionamento della tiroide che è iperattiva. La produzione eccessiva di ormoni tiroidei, oltre a innescare il diradamento, provoca disturbi come la tachicardia, la perdita di peso, nervosismo, sudorazione elevata ed aritmia.

– Ipogonadismo maschile: si tratta di una diminuzione dell’attività dei testicoli che fa sì che la secrezione degli androgeni sia alterata così come la produzione degli spermatozoi. Dunque, nel caso dell’Ipogonadismo la calvizia è dovuta da uno squilibrio ormonale.

 – Ipotiroidismo: la perdita dei capelli viene causata da un malfunzionamento della tiroide, che nel particolare produce una quantità troppo bassa di ormoni. Quando questo disturbo non è curato ed è presente dalla nascita, può portare al cretinismo mentre in età ad adulta oltre al diradamento, può causare un’alterazione del metabolismo, patologie cardiache, dolori articolari e debolezza.

– Lebbra: si tratta di una malattia infettiva provocata dal Mycobacterium leprae.

 – Lichen planus: in questo caso la caduta dei capelli è causata da questa malattia autoimmune che interessa pelle e mucose e provoca fastidiose eruzioni cutanee.

Altre malattie che si nascondono dietro l’alopecia sono il Morbo di Graves – Basedow, la sifilide, la scabbia, la psoriasi, la sindrome dell’ovaio politeistico, la vitiligine, il lupus eritematoso sistematico.

Share Button
Video Corso Gratuito

Come fermare la caduta
dei capelli naturalmente. "4 video che ti stupiranno" Per iscriverti, inserisci il tuo nome e l'indirizzo email che usi di solito.

Riceverai un email con il link per il primo video.
La tua email: La tua privacy verrá rispettata, ed il tuo indirizzo email tenuto altamente confidenziale.