Caduta dei capelli nelle donne, cause e rimedi

Come mai cadono i capelli? Tutte le risposte alle domande più frequenti

 

perdita di capelli nelle donneCome fermare la caduta dei capelli? Perché perdo i capelli in modo eccessivo?

Queste sono le principali domande che si fanno molte donne riguardo alla perdita di capelli.

Le cause possono essere molteplici, e spaziano da carenze di ferro, cambi di stagione, abitudini alimentari sbagliate, disordini ormonali o stress fisico o psicologico.

Una volta individuata la causa della cosiddetta alopecia femminile, magari con una visita specialistica, si può rimediare con shampoo specifici, lozioni, integratori, farmaci, rimedi naturali o con il cambiamento delle abitudini alimentari, preferendo cibi ricchi di nutrienti.

In alcuni casi, tuttavia, è sufficiente attendere che il cuoio capelluto ritrovi spontaneamente un equilibrio, senza dover ricorrere a rimedi specifici se non l’uso di uno shampoo delicato preferibilmente biologico.

Le cause della perdita di capelli nelle donne

Ecco i principali motivi che portano alla caduta di capelli nelle donne

Quando ci si lava i capelli e nel pettine ne rimangono tantissimi, o si passa una mano tra la chioma e si fa una strage, è normale che il senso di sconforto prenda il sopravvento.

Per questo è importante iniziare a conoscere le principali cause che portano ad una caduta eccessiva di capelli nelle donne e vincere il panico agendo fin da subito.

Innanzitutto una delle principali ragioni per cui s’innesca la perdita di capelli nel sesso femminile è la carenza di ferro (che porta ad un indebolimento del capello), così come i disordini ormonali o un periodo di eccessivo stress.

Un’altro aspetto che spesso e volentieri si da per scontato e che invece ha un’importanza rilevante, è l’uso dei cosmetici: le lacche e le tinte troppo aggressive, così come le decolorazioni e gli shampoo non adatti sono tra le principali cause di seborrea femminile.

Anche abitudini alimentari sbagliate o una dieta troppo drastica favoriscono il diradamento dei capelli, in quanto vengono a mancare sostanze nutritive fondamentali per la salute del capello e del cuoi capelluto; da menzionare sono, inoltre, le disfunzioni legate alla tiroide (quindi ipotiroidismo o ipertiroidismo) e i problemi genetici.

Un’altro fattore che porta all’eccessiva caduta di capelli (quindi all’alopecia androgenetica femminile) è l’aumento degli androgeni, così come l’indebolimento dell’organismo nel post-parto.

Rimedi contro la caduta dei capelli nelle donne

Ecco come contrastare il diradamento

In base alle cause scatenanti dell’eccessiva caduta di capelli, i rimedi da adottare per contrastare il diradamento sono molteplici.

Nel caso la perdita di capelli sia dovuta ad un periodo di forte stress, così come ad un cambiamento ormonale (solitamente temporaneo), la caduta cesserà spontaneamente non appena l’organismo ritroverà un equilibrio; in generale è consigliato cercare di vincere l’ansia e cercare di rilassarsi il più possibile.

Invece, quando le cause sono legate a fattori ereditari, si possono applicare specifiche lozioni che grazie alle loro sostanze chimiche bloccheranno il diradamento.

Nel caso in cui la perdita di capelli sia causata dall’anemia, vanno assunti integratori di ferro, mentre nel caso di disturbi legati alla tiroide sarà il medico a somministrare farmaci specifici.

Il diradamento può avvenire anche in seguito a un’eccessiva perdita di peso o se sono presenti disturbi alimentari (come l’anoressia e la bulimia): in questo caso è opportuno affrontare la situazione con l’ausilio di specialisti e incrementando le sostanze nutritive mancanti

Tra i rimedi naturali più efficaci abbiamo l’Angelica sinensis e le radici di Actea, che con la loro alta concentrazione di fitoestrogeni promuovono l’equilibrio ormonale, così come il miglio dorato è consigliato nel caso in cui l’organismo sia debilitato.

Un aspetto molto importante da tenere in considerazione per quanto riguarda la caduta dei capelli è l’alimentazione.

Per contrastare il diradamento è consigliato incrementare gli alimenti contenenti la vitamina B12 e B6 così come la vitamina A, C ed E (antiossidanti), il calcio, lo zinco, il ferro e gli aminoacidi.

Quindi cosa mangiare, nello specifico?

E’ opportuno preferire cereali e farine integrali, la frutta, la verdura ed evitare il consumo di cibi ricchi di grassi.

Il Programma Completo di Finedellacalvizie.it (usa uno dei moduli in questa pagina per iscriverti) ti puó aiutare a fermare la calvizie femminile naturalmente, e senza effetti collaterali.

Share Button
Video Corso Gratuito

Come fermare la caduta
dei capelli naturalmente. "4 video che ti stupiranno" Per iscriverti, inserisci il tuo nome e l'indirizzo email che usi di solito.

Riceverai un email con il link per il primo video.
La tua email: La tua privacy verrá rispettata, ed il tuo indirizzo email tenuto altamente confidenziale.